DESTINATARI

Il corso, della durata di 16 ore, è articolato in due moduli di 8 ore ciascuno e si rivolge a funzionari e dirigenti della Pubblica Amministrazione del settore tutela e pianificazione del territorio, ai dirigenti e funzionari delle Autorità di Bacino e dell’Agenzia del Demanio, a dirigenti e funzionari delle compagnie di assicurazione, a Risk Manager e a Broker assicurativi. Il corso è inoltre indirizzato ai professionisti che intendano acquisire uno specifico ed elevato know-how nella gestione del rischio catastrofale naturale o antropico.

 

MODULO RISCHI AMBIENTALI

Saranno fornite le competenze scientifiche di base necessarie alla valutazione del rischio sismico, idrogeologico e vulcanico. Alcuni casi di studio, con particolare riferimento al territorio italiano, saranno trattati allo scopo di trarre il massimo beneficio per le politiche future di mitigazione del rischio. Sarà inoltre oggetto di questo modulo formativo, il ruolo della Protezione Civile nel miglioramento delle azioni per la prevenzione del rischio.

Direzione Scientifica: Prof. Alberto Renzulli

Durata: 8 h

 

MODULO ANALISI DEI RISCHI E RIASSICURAZIONE

Saranno fornite le competenze necessarie al fine di esaminare l’impatto di un evento naturale e antropico sul territorio, sulle infrastrutture e sul contesto economico. Si affronterà il concetto di probabilità e di quantificazione delle perdite, le problematiche riferite al trasferimento assicurativo e finanziario dei rischi naturali. Particolare attenzione si presterà all’Analisi dei Rischi mediante le Correlazioni ed i Big Data applicati a tale ambito.

Direzione Scientifica: Prof. Luigi Pastorelli

Durata: 8 h

Mitigazione, Scenari, Decisioni e Assicurabilità dei beni



Brochure corso catastrofi e infrastrutture fronte
brochure corso catastrofi e infrastrutture retro

Fai click sulle immagini per visualizzare la brochure del corso